Zona living

 

Questo è lo spazio della casa che sono solita definire il cuore, essendo l'ambiente centrale e più importante.

Le due vetrate sono come due grandi occhi che affacciano sul giardino e sul panorama che fa da quadro all'intera stanza, regalandomi una vasta illuminazione naturale per tutta la giornata, oltre che una piacevole sensazione di continuità fra esterno ed interno.

In tutta l'area ho optato per colori dalla tonalità calda in modo da rendere l'atmosfera sempre morbida ed accogliente.

Le pareti dell'ambiente sono caratterizzate da un rivestimento con carta da parati di cui ne ho personalmente curato i motivi della texture, ho scelto di ricoprirle con elementi di art decò e sfumature molto soft e rilassanti. A fare da contrasto al mood antico e romantico delle pareti ho inserito una scalinata in legno in stile moderno, dal design nettamente minimalista, che con la sua semplice eleganza aiuta a mantenere l'arredamento spazioso ed aperto, mi piace considerare questa scalinata un po' come un elemento architettonico interattivo con l'ambiente stesso.

Nell'arredo dell'ingresso, in cui prevale sempre la morbidezza dei toni caldi del legno, ho aggiunto alcuni elementi in ferro battuto, messi in rilievo grazie ad una studiata illuminazione, che danno all'ambiente un tocco più semplice, ma nello stesso tempo elegante e sobrio.

Altro elemento importante della mia zona living è l'area dedicata al soppalco. Ho combinato diversi materiali per dare vita ad una soluzione architettonica di forte impatto: l'ho realizzato con travi in legno e scale a chiocciola con ringhiera in ferro, concepito come spazio intimo che affaccia sull'intero salone, perennemente illuminato dalla grande vetrata sovrastante.

Ad addolcire l'atmosfera sono complici anche i tessuti, come i cuscini delle poltrone e dei divani, e i vari tendaggi che riprendono la delicatezza dell'ambiente.

Separata dal soggiorno ma nello stesso tempo parte integrante, è la cucina, l'elemento più moderno della zona living. 

Progettata con uno stile lineare ed essenziale, è costituita da pochi e semplici elementi ma estremamente funzionali, dato il loro sistema scorrevole e a scomparsa che rende la mia cucina molto pratica e dinamica. Desideravo una zona cottura che mettesse in risalto l'eleganza dell'intero ambiente, anche grazie alla luminosità che emana, dovuta ai colori neutri e alle superfici laccate e lucide che la compongono. Durante gli aperitivi e le occasioni speciali, l'isola è la protagonista assoluta che accoglie i miei ospiti.

© 2020 IL SOGNO DI EMY | Strada del Palazzo 32/42, Pescara, Abruzzo, Italia

  • Facebook - cerchio grigio
  • Instagram

Privacy Policy