Ciao e benvenuto,

 

mi chiamo Lorena, e sono l'ideatrice di questo spazio: Il Sogno di Emy.

Per me rappresenta il risultato di tutto ciò a cui ho sempre ambito, racchiude quei desideri che hanno sempre fatto parte della mia vita, e che con fortissima dedizione sono riuscita a rendere reali.

 

Ho sempre sognato una vita colma di bellezza, di arte, in cui la creatività fosse alla base della mia quotidianità e del mio vivere.

E in tutto questo c'è anche mio figlio Emidio, l'opera d'arte migliore della mia vita. Proprio a lui è dedicato il nome di questo progetto.

La passione per l’arte è nata con me, e non l’ho mai abbandonata. Ho iniziato a tingermi le mani di colori e inchiostro già nei miei primi anni d’infanzia, quando da bambina il mio passatempo preferito era il disegno, e attraverso matite e colori davo vita a quelli che sono sempre stati i miei sogni.

 

Questa mia inclinazione artistica l'ho coltivata anche grazie allo studio, iscrivendomi prima all'Istituto Statale D'Arte, oggi Liceo Artistico "V. Bellisario" di Pescara, dove mi sono diplomata in Arte Applicata all’indirizzo Grafica Pubblicitaria e Fotografia, poi conseguendo la Laurea in Architettura presso la Facoltà dell’Università “G.D’Annunzio” di Pescara, discutendo una tesi dal titolo "I Giardini dell'Ottocento in Abruzzo". 

Nella Facoltà di Architettura ho collaborato come Cultrice della materia dapprima nella disciplina di Tecniche di Rappresentazione di Architettura, poi in quella di Disegno in Rilievo; proprio nell'ambito di queste attività ho avuto modo di apprendere l'uso di tecniche raffinate per la restituzione grafica tramite mezzi informatici. Ho frequentato anche un corso annuale di Restauro Architettonico conseguendo il relativo diploma.

Gli anni di studio sono stati fondamentali per la mia formazione, mi hanno dato moltissime opportunità di crescita sia umana che professionale.

 

Ho avuto modo di collaborare come disegnatrice in riviste specializzate nazionali e regionali, ed ho pubblicato numerose mini guide sui paesi che fanno parte del Parco Nazionale della Majella, curandone l'aspetto storico geografico, territoriale, architettonico e urbanistico. Inoltre con diversi docenti universitari ho collaborato anche alla pubblicazione di un libro riguardante l'aspetto urbanistico della città di Chieti. Essendo abruzzese ed amando molto la mia regione, per me sono stati lavori di grande significato.

Presso la Facoltà di Economia e Commercio di Pescara, ho vinto una Borsa di studio per l'inserimento di giovani donne in contesti di ricerca avanzati per la regione Abruzzo.

 

Il contatto che sempre avuto con grandi professionisti, mi ha reso una persona estremamente dedita alla continua ricerca e all'accuratezza. Da allora ho sempre avuto, ogni giorno, la determinazione per far sì che ciò per cui ero portata, diventasse il mio lavoro. E non ho mai smesso.

Un'altra mia grande passione è sempre stata lo studio, e il destino ha voluto che diventassi anche insegnante. Sono stata professoressa di materie come Beni Artistici e Museali Abruzzesi presso una scuola superiore, e di Tecnologia. In seguito sono tornata nel mio stesso caro Liceo, come insegnante di Progettazione e di Laboratorio di Fotografia e Cinematografia. Qui in particolare ho coinvolto molti ragazzi in importanti attività, da mostre culturali a progetti cinematografici di vario genere.
 

Ho collaborato con diversi architetti per la realizzazione di appartamenti, negozi, centri ricreativi, centri benessere, ristoranti, ville di campagna.

 

Il mio è un lavoro molto impegnativo, ma le soddisfazioni che mi regala sono enormi, e posso, con molto orgoglio, dire che quello che svolgo da molti anni con grande passione, è indubbiamente il lavoro dei miei sogni.

Alcune curiosità

 

  • La mia valigia è sempre pronta, viaggio molto in Europa e anche negli Emirati Arabi, dove collaboro con uno studio di Dubai

  • L'architetto a cui mi ispiro è Frank Lloyd Wright, per il suo pensiero di armonia fra ambiente architettonico e ambiente naturale

  • L'ambiente che preferisco della mia casa? Senza dubbio lo studio, dove prendono vita tutte le mie idee

  • I colori che più mi rappresentano sono il bianco e i colori tenui di terra

  • Il Cinema e la Fotografia sono due grandi passioni che mi accompagnano da sempre

  • I miei autori e scrittori preferiti sono Herman Hesse, Paulo Coelho, Emily Bronte, e adoro le poesie di Emily Dickinson e Pablo Neruda

  • L'Ottocento è il mio periodo storico preferito per via dei movimenti artistici del Romanticismo e dell'Impressionismo

  • Ho un fortissimo legame con la Natura, per me sinonimo di grande pace e serenità

"Un ringraziamento speciale va Mario, persona unica e speciale. Nessun giorno è uguale all'altro, ogni mattina porta con sé un piccolo miracolo. Tu sei il mio miracolo.
Grazie Mario, per ogni cosa, grazie per esserci sempre".
- Lorena -

© 2020 IL SOGNO DI EMY | Strada del Palazzo 32/42, Pescara, Abruzzo, Italia

  • Facebook - cerchio grigio
  • Instagram

Privacy Policy